Slidejoy: come ho guadagnato 2€ sbloccando lo smartphone

slidejoy nachos

La mia esperienza con SlideJoy, l’app che ci farà diventare tutti ricchi (?).
Conquistato ferocemente dalla noia, ho cercato un modo per guadagnare senza utilizzare parte del mio tempo libero. Felicissimo di trovare tra i risultati di Google una guida di wikihow su come fare soldi senza lavorare, ho subito cliccato il link sperando di trovare la soluzione al mio quesito. Tra i vari metodi che ti propongono troviamo:

Eredita del denaro. Se hai un parente anziano e ricco, potresti ricevere del denaro al momento della lettura del suo testamento … perciò cerca sempre di trattare con amore i tuoi familiari più in là con gli anni.”

Cioè ti consigliano fortemente di trattare bene la tua prozia di quinto grado islandese in fase terminale perchè ti può far comodo. Consigliano in alternativa di “Vincere alla lotteria” oppure di “Chiedere l’elemosina”. Preso dalla tristezza del momento, e guidato dalla mia famosissima fortuna nel gioco d’azzardo, l’opzione più plausibile al momento tra quelle non elencate era fare il “politico”. Prima di toccare il fondo, ho fatto una seconda ricerca su Google.

slidejoy nachos

Tutti i miei amici sanno quanto tempo passo davanti allo smartphone, sia per motivi lavorativi che per accrescere le mie passioni. Tutti sblocchiamo il nostro dispositivo innumerevoli volte al giorno, l’utilizzatore medio tocca il suo telefono 2.617 volte al giorno. “Esisterà pur qualcosa che mi permetta di guadagnare sbloccando semplicemente il telefono”. Bene, esiste davvero. Si chiama SlideJoy ed è una applicazione disponibile solo su Android. Ma purtroppo non ci renderà ricchi, il perchè lo scopriremo nel seguito dell’articolo.

Come Funziona SlideJoy

Prima capiamo a grandi linee come funziona SlideJoy. Dopo aver scaricato l’applicazione è necessario registrarsi, dopo l’azione di sign up è necessario scegliere la modalità di guadagno. Le modalità sono due:

  1. Hero Mode: tutto il tuo guadagno viene devoluto in beneficenza
  2. Normal Mode: l’intero guadagno lo tieni per te

La moneta utilizzata dall’applicazione sono i Carati, una specie di valuta virtuale tale che 1000 carati equivalgono a 81 centesimi di euro o 1 dollaro americano. I carati possono essere poi trasformati in cash out PayPal, buoni Amazon.it, sconti su hostels.com o anche sponsorizzazioni su Facebook. Una cosa che mi ha incuriosito fortemente è una tab dell’applicazione dove vengono salvate tutte le transizioni di denaro, una specie di blockchain dei carati. Sinceramente non mi sono addentrato troppo, probabilmente questi scambi di denaro producono traffico per poter aumentare il lavoro di minaggio dei bitcoin. Ma non siamo qui a cercare teorie complottistiche o illuministe.

slidejoy nachos

Pubblicità e PaytoClick

Online le aziende pagano in cambio di pubblicità, i siti PTC (pay to click) offrono denaro se riservi uno spazio alle loro pubblicità. Si va dai 0.01 centesimi di dollaro per ogni click fino ai 0.03 per i siti più buoni e che pagano in cryptovalute. SlideJoy fondamentalmente aggiunge una pubblicità sul blocco schermo. Niente di più e niente di meno. Lo sviluppatore da queste pubblicità trae guadagno e parte di quest’ultimo viene dato all’utente. Nella mia esperienza mi sono capitate pubblicità di ogni tipo, da quelle della Wind a “fai ingrandire il tuo seno in modo naturale“. Per quest’ultima, chiedo scusa a tutti coloro che hanno visto il mio telefono pensando che avessi come sfondo di blocco un paio di tette enormi. Insomma, pubblicità poco invasiva ma imbarazzante, solo sul blocco schermo. I can deal with it. Dopo il primo giorno di sbloccaggi intensi del mio smartphone, alle ore 18 è stato aggiornato il contatore dei carati, avevo guadagnato ben 12 carati, 0.012 centesimi di dollaro. Insomma, con il guadagno del primo giorno di lavoro non ci compro nemmeno una goleador al bar.

slidejoy nachos

Ho scoperto poi la sezione offerte, che mi permetteva di completare dei sondaggi in cambio di qualche carato in più. Dopo aver condannato la mia mail allo spam compulsivo inserendola nei form delle surveys, ho iniziato, tra una stampa e l’altra, con i primi sondaggi. Concludendo, infine, la giornata successiva con 300 carati. Niente male.

Vi ho mentito…

Purtroppo il numero di sondaggi richiesti è diventato sempre minore, oltre che mal ricompensati in relazione al tempo richiesto per rispondere ad ogni domanda. Mi ritrovo dopo circa un mese di utilizzo ad aver guadagnato circa 2200 carati e ad avere una cultura su come avere addominali scolpiti (NdR: altra pubblicità altamente spammata sulla lockscreen del mio smartphone). Il contatore dei carati che posso esportare in soldi veri si aggiorna ogni 18esimo del mese, con il titolo dell’articolo purtroppo vi ho mentito. In verità non ho visto nemmeno 1 centesimo da questa app, ma i miei carati sono li, forse, pronti per essere trasformati in 2 dollari tasse escluse.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.